Progetto autonomia

Progetto autonomia

Il Progetto Autonomia Adolescenti Autistici nasce dal bisogno di dare una risposta ad alcune famiglie, residenti nella pedemontana, che vogliono creare un’opportunità di accrescimento per i loro figli con Disturbi Pervasivi dello Sviluppo.

Il Progetto, realizzato da Coop. Sonda (progetto Ca’Leido) in collaborazione con Associazione F.A.R.C.E.L.A. e con il contributo del comune di Crespano del Grappa, giunge alla sua seconda edizione, forte del positivo riscontro ottenuto l’anno precedente.

Per tutto il periodo di svolgimento del progetto (novembre-maggio), nei pomeriggi di mercoledì e sabato, i ragazzi hanno la possibilità di apprendere e/o incrementare varie autonomie in ambito personale, domestico e sociale all’interno degli ambienti del Palazzo Reale, messo gentilmente a disposizione dal Comune di Crespano del Grappa. I ragazzi hanno inoltre occasione di sperimentarsi nel territorio, rapportandosi con la comunità. Questo aspetto rappresenta  un’opportunità anche per educare alle differenze e al rispetto delle stesse e favorire così l’inclusione di persone con autismo.

Questa iniziativa è fonte di accrescimento per molteplici destinatari: in primis per i ragazzi che acquisiscono maggiore indipendenza, apprendono norme di comportamento e sviluppano abilità relazionali che permettono di ridurre le probabilità di emarginazione ed isolamento. La comunità ha occasione di vivere la diversità come un’opportunità per guardare il mondo con “occhi diversi”. Le famiglie condividono e concordano con operatori e responsabili del progetto alcuni obiettivi di lavoro per poterne poi beneficiare nella vita quotidiana con i propri figli.

Project Description